Escursioni in barca alla scoperta del Golfo di Orosei

Il modo migliore per scoprire il Golfo di Orosei e immergersi nelle sue acque turchesi è un’escursione con le numerose imbarcazioni che ogni giorno partono dai porti di Arbatax, Santa Maria Navarrese o Cala Gonone.
40 km di costa, compresi nel territorio dell’Ogliastra, con imponenti bastioni calcarei che svettano su calette incontaminate e difficili da raggiungere, un anfiteatro sul mare tra i monti del Gennargentu e il Mar Tirreno, il Golfo di Orosei rappresenta davvero uno degli ultimi paradisi naturali.

 

Infatti il modo più facile per raggiungere queste calette è via mare, oppure vi spetteranno ore di cammino.
Avrete l’imbarazzo della scelta: potrete noleggiare un gommone oppure affidarvi all’esperienza delle Motonavi che regolarmente compiono il tragitto fino a Cala Luna, con diverse tappe nelle altre cale, oppure potrete scegliere un confortevole yacht.
Si naviga sotto costa per ammirare Cala Goloritzè, con la sua guglia di 150 metri, e fare lunghe soste nelle cale più famose: Cala Luna, Cala Mariolu e Cala Biriola e arricchire ulteriormente questa escursione scegliendo anche di visitare la Grotta del Bue Marino.
Le partenze variano a seconda del porto di partenza, comunque sono comprese tra e 9 e le 11.
 
Foto di:
By Mentnafunangann (Own work) [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], via Wikimedia Commons
Giorgio Altieri www.flickr.com/photos/ogliastra/
Fabulousfabs www.flickr.com/photos/fabulousfabs/
qfwfq78 https://www.flickr.com/photos/52828833@N00/